La civiltá moderna é la moltiplicazione infinita di necessitá non necessarie.