Oggi è sabato 19 ottobre 2019, 2:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Posso scrivere i versi più tristi stanotte - Neruda.
MessaggioInviato: venerdì 15 ottobre 2010, 11:12 
.:: Tenente ::.
.:: Tenente ::.
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 29 dicembre 2006, 23:31
Messaggi: 1814
Località: Nola
Ho l'onore di scrivere il primo topic della sezione :D
Vi scrivo una poesia,la mia preferita...

Posso scrivere i versi piu' tristi stanotte. Pablo Neruda.

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.

Scrivere, per esempio. "La notte è stellata,

e tremano, azzurri, gli astri in lontananza".

E il vento della notte gira nel cielo e canta.

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.

Io l'ho amata e a volte anche lei mi amava.

In notti come questa l'ho tenuta tra le braccia.

L'ho baciata tante volte sotto il cielo infinito.

Lei mi ha amato e a volte anch'io l'amavo.

Come non amare i suoi grandi occhi fissi.

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.

Pensare che non l'ho più. Sentire che l'ho persa.

Sentire la notte immensa, ancor più immensa senza di lei.

E il verso scende sull'anima come la rugiada sul prato.

Poco importa che il mio amore non abbia saputo fermarla.

La notte è stellata e lei non è con me.

Questo è tutto. Lontano, qualcuno canta.

Lontano.

La mia anima non si rassegna d'averla persa.

Come per avvicinarla, il mio sguardo la cerca.

Il mio cuore la cerca, e lei non è con me.

La stessa notte che sbianca gli stessi alberi.

Noi, quelli d'allora, già non siamo gli stessi.

Io non l'amo più, è vero, ma quanto l'ho amata.

La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie.

D'un altro. Sarà d'un altro. Come prima dei miei baci.

La sua voce, il suo corpo chiaro. I suoi occhi infiniti.

Ormai non l'amo più, è vero, ma forse l'amo ancora.

E' così breve l'amore e così lungo l'oblio.

E siccome in notti come questa l'ho tenuta tra le braccia,

la mia anima non si rassegna d'averla persa.

Benchè questo sia l'ultimo dolore che lei mi causa,

e questi gli ultimi versi che io le scrivo



_________________
Immagine
SANGUE E ARENA!!!!!!!!!!!!!!!
Esistono solo due modi per tornare dal campo di battaglia:
con la testa del nemico, o senza la propria...
destroyer@nemox.nx
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Posso scrivere i versi più tristi stanotte - Neruda.
MessaggioInviato: mercoledì 16 febbraio 2011, 22:35 
.:: Soldato ::.
.:: Soldato ::.

Iscritto il: mercoledì 22 settembre 2010, 20:19
Messaggi: 3
è prolissa.

poi magari la leggo e ti faccio sapere cosa ne penso. non odiarmi perchè sono sincero...

Neruda, è più celebre "lentamente muore", che mi pare non sia solo sua ma scritta a 4 mani bensì.


Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
felicità.
---------------
Per l'amore, lasciatemi un attimo di catarsi citando Sarte:

"Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un'impresa. Bisogna avere un'energia, una generosità, un accecamento...
C'è perfino un momento, al principio, in cui bisogna saltare da un precipizio(...)Io so che non salterò mai più."

da "La Nausea"


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Posso scrivere i versi più tristi stanotte - Neruda.
MessaggioInviato: giovedì 17 febbraio 2011, 0:06 
.:: Tenente ::.
.:: Tenente ::.
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 29 dicembre 2006, 23:31
Messaggi: 1814
Località: Nola
Perché dovrei odiarti?
I gusti sono gusti:D

A me questa poesia piace tanto; e conosco tutto il repertorio di Neruda. Sono appassionato delle sue opere.
Questa, a differenza di molte, è molto semplice. Ci sono termini facili da capire. E' una poesia per tutti; le altre sono (a mio modesto parere) riservate solo ad una cerchia di cultori della poesia.
Forse mi piace in un modo particolare perchè leggendo questa poesia ho come l'impressione di rivivere un periodo della mia vita...



_________________
Immagine
SANGUE E ARENA!!!!!!!!!!!!!!!
Esistono solo due modi per tornare dal campo di battaglia:
con la testa del nemico, o senza la propria...
destroyer@nemox.nx
Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Posso scrivere i versi più tristi stanotte - Neruda.
MessaggioInviato: giovedì 17 febbraio 2011, 12:18 
Beccatevi questa..contiene tutte le norme del vivere civile....corretto..e avere rispetto verso gli altri..

Questa nn è roba x me.Verme o nn verme...io VOLO..,io son portato in alto dal mio modo di essere...
io sono una Farfalla...libera e posso !



"Non v'accorgete voi che siete vermi
nati a formare l'angelica farfalla,
che vola alla giustizia senza schermi????
Di che l'anima vostra in alto galla??
poi siete quasi entomata in difetto,
sì come verme,in cui formazion falla.



;)


  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

cron